Linguaggi di precisione per coach professionisti – Milano

Linguaggi di precisione per coach professionisti – Milano

Questo programma è rivolto ai coach che posseggono una solida formazione sulle competenze fondamentali di coaching e vogliono potenziare la loro efficacia apprendendo ad utilizzare gli strumenti di precisione linguistica sviluppati nell’ambito della programmazione neurolinguistica.

Durante tre giornate di formazione intensiva, i partecipanti apprenderanno ad ascoltare sempre più attivamente, mappando i metaprogrammi ed i processi di pensiero, le strategie di motivazione e di apprendimento, i valori ed i sistemi di convinzioni.

I coach scopriranno i segreti del metamodello per rendere la loro comunicazione sempre più precisa ed efficace e potenziare la loro capacità di fare domande che sfidino il sistema di convinzioni ed aprano nuove prospettive.

Attraverso numerose pratiche apprenderanno a riconoscere i segnali non verbali e ad utilizzarli per creare nuove consapevolezze e nuove possibilità di scelta e di azione.

Praticando personalmente una serie di attività che prevedono il movimento, sapranno integrare nel loro coaching le possibilità offerte dai cambiamenti posturali, dall’associazione fisica alle risorse, dal cambio di prospettiva per generare consapevolezze e facilitare l’individuazione di nuove possibilità di azione.

L’intero workshop è strutturato in modo tale che i coach partecipanti sperimentino in prima persona il potere e l’efficacia di specifici approcci della pnl, sviluppati dai trainer di menslab in forma totalmente congruente con l’approccio e l’etica del coaching e che riconoscano il loro collegamento con le competenze fondamentali dei coach professionisti così come codificate dall’ICF.

Il programma “Linguaggi di precisione” fa parte di “Coaching professional”, il secondo modulo del percorso di formazione e certificazione per coach sistemico evolutivo. Il programma è rivolto a coach che hanno già completato il programma “Coaching fundamentals” di menslab o che sono in possesso di una formazione specifica alle competenze del coaching di almeno 60 ore o che posseggono una credenziale perlomeno di livello ACC rilasciata dall’ICF.

I partecipanti al programma apprenderanno:

  • I principali metaprogrammi ed il sistema per mapparli ed utilizzarli nella conversazione di coaching per parlare il linguaggio del cliente e seguire le sue strategie.
  • Il metamodello ed il suo utilizzo nelle conversazioni di coaching, per aumentare la comprensione della mappa del cliente, riconoscere i presupposti presentati attraverso il linguaggio, generare consapevolezza e sfidare le convinzioni limitanti.
  • L’effetto che i cambiamenti posturali hanno sulla percezione dell’esperienza e l’implicazione del postulato della pnl “mente e corpo sono una sistema cibernetico” nelle sessioni di coaching.
  • La linea del tempo ed il suo effetto nello sviluppo di nuove possibilità e nella valutazione dell’ecologia delle scelte.
  • Il potere del linguaggio metaforico e le regole di una metafora ben formata, in modo tale da poter accompagnare il cliente nello sviluppo della sua metafora e farlo accedere al potere creativo ed evolutivo.
  • La connessione fra gli specifici temi trattati e le competenze fondamentali dei coach professionisti.

Il programma fa parte del percorso di formazione e certificazione per coach sistemico evolutivo di menslab, approvato come ACTP – Accredited Coach Training Program – dall’ICF e, per questo motivo, rilascia 27.5 CCE (ore di formazione continua) sulle core competencies, riconosciute dall’ICF.